Banner-Referendum-1

Vieni a firmare per sostenere la Carta dei Diritti Universali del Lavoro!

In Veneto così come in tutta Italia, a partire dal 9 aprile, è possibile firmare a sostegno della legge di iniziativa popolare e dei quesiti referendari promossi dalla Cgil. La Cgil ha dato il via ad una campagna per affermare la Carta dei diritti universali del lavoro, una sorta di Nuovo Statuto dei Lavoratori che definisce diritti e tutele fondamentali per l’insieme del mondo del lavoro: da quello dipendente, a quello “autonomo”, alle figure più precarie. La raccolta firme proseguirà fino all’8 luglio per i quesiti referendari, mentre per la Carta …

Il Caregiver Locandina

I Caregiver: chi sono e cosa fanno? Incontro a Rovigo martedì 31 maggio

Negli ultimi decenni si è registrato un rapido invecchiamento della popolazione italiana. Si tratta di un fenomeno destinato ad aumentare e dovuto soprattutto alla contrazione delle nascite e all’invecchiamento della popolazione con innalzamento dell’età media. Questo fenomeno colpisce soprattutto le donne che volontariamente, in modo gratuito e responsabile si prendono cura (Caregiver familiare) di una persona cara non in grado di essere autonoma. 

invito gener_azioni_24 maggio 2016_fronte

“Gener-Azioni. Insieme per riscrivere l’Europa dei diritti” – 24 maggio Teatro Momo, Mestre

Abbiamo cominciato da tempo, ormai, e non abbiamo certo intenzione di fermarci.  Anzi. Il nostro dialogo con i giovani, studenti delle superiori e universitari, è in pieno svolgimento e dalla legalità il confronto si è allargato alla memoria storica, all’aggregazione e all’Europa. E proprio l’argomento “Europa” è al centro di “Generazio-Azioni insieme per riscrivere l’Europa dei diritti“, l’evento che martedì 24 maggio si terrà al Teatro Momo di Mestre a partire dalle 14.30.

Canazza-Turati-Sperotto_conf_stampa_web

A Roma arrivano 4 mila pensionati da tutto il Veneto. SPI, FNP, UILP in piazza “A testa alta” per rivendicare diritti e dignità.

Venezia-Mestre, 17 maggio 2016 – Dal Veneto a Roma per rivendicare diritti e dignità. Saranno più di 4 mila i pensionati che dalla nostra regione raggiungeranno giovedì 19 maggio la capitale in treno e in pullman (50 quelli organizzati dai sindacati) per partecipare alla manifestazione nazionale “A testa alta!” indetta da Spi Cgil, Fnp Cisl e Uilp in piazza del Popolo.