In Veneto due lavoratori su cinque dichiarano meno di mille euro netti al mese. Cresce il potere d’acquisto di lavoratori autonomi e imprenditori, cala quello dei dipendenti.

BRESSAN: “aumentano le disuguaglianze sociali, bisogna intervenire” VENEZIA. Da una parte, i lavoratori dipendenti, che vedono eroso il loro potere d’acquisto. Dall’altra,  i lavoratori autonomi e gli imprenditori, che invece godono di una accresciuta capacità di spesa. In mezzo, i pensionati, che riescono a fare fronte al costo della vita…

… continua

Non solo in caso di emergenza: tesseramento e proselitismo, analisi e proposte

Il 27 giugno lo Spi Cgil di Verona organizza una giornata dedicata al tema del tesseramento e del proselitismo, per analizzare tutta la situazione del territorio scaligero. L’iniziativa parte con l’introduzione di Adriano Filice, segretario generale dello Spi Cgil veronese, seguiranno poi i contributi dei componenti della segreteria provinciale, Giorgio…

… continua

Dalle banche dati ai tavoli di negoziazione

Il 17 giugno a Rovigo Nicoletta Biancardi, segretaria generale dello Spi provinciale, aprirà la mattinata di formazione tecnica dedicata alla lettura delle banche dati utili ai fini dell’attività di negoziazione sociale del sindacato. Intervengono Renato Bressan, della segreteria regionale e Gino Ferraresso, responsabile del dipartimento welfare dello Spi del Veneto.

Innovazione tecnologica: opportunità e sfide per la salute e la sanità

Giovedì 20 giugno 2019 dalle 9.30 nella sede della Cgil del Veneto l’appuntamento formativo per il gruppo dirigente veneto. Sarà Tiziana Basso, della segreteria della Cgil del Veneto, a presentare giovedì mattina il progetto formativo dedicato appunto all’innovazione tecnologica e alle sfide che rappresenta per il settore della sanità. Elena…

… continua