Case di riposo: «Convocare subito il tavolo regionale e creare task force provinciali con la regia dei prefetti. Palazzo Balbi deve ascoltarci o sarà una ecatombe»

L’appello dei sindacati dei pensionati del Veneto «La situazione è fuori controllo e ora, al di là delle promesse, la Regione deve intervenire subito. Se no, diciamocela senza mezzi termini, rischiamo una ecatombe. Sono necessarie indicazioni chiare e omogenee a tutte le strutture, e delle task force provinciali coordinate dai prefetti», affermano con…

… continua

Emergenza Coronavirus: lo Spi di Belluno in aiuto alle badanti con un numero di telefono dedicato e la proposta di regolarizzazione

Lo Spi Cgil di Belluno ha messo in rete un numero di telefono per dare modo alle badanti, ai datori di lavoro delle stesse di poter avere le risposte alle tante domande sull’emergenza sanitaria di questo periodo: è il 349 563 6438. Anche lo Spi provinciale quindi richiama fortemente l’attenzione…

… continua

Quasi 80mila tra colf e badanti assistono i nostri cari a domicilio. Servono mascherine e tamponi per garantire la sicurezza per loro e per gli anziani

La Regione intervenga: serve un censimento e sostegno alla regolarizzazione Venezia-Mestre, 30 marzo 2020 – In questi giorni d’emergenza sanitaria si sta rivelando in tutta la sua vastità il dramma dei tanti anziani veneti (oltre 30mila) ospitati nelle case di riposo, a causa dei ritardi con cui è stato affrontato…

… continua

La pensione ai tempi dell’epidemia, per migliaia di veneti pagamenti scaglionati a seconda del cognome.

Spi Cgil: “scelta giusta, seguiamo le indicazioni per evitare il caos” La battaglia contro il coronavirus riserva novità anche sul fronte pensioni. Per evitare infatti assembramenti agli uffici postali da parte delle persone anziane, le più vulnerabili al contagio, il governo ha deciso una nuova metodologia di pagamento per chi…

… continua

Covid19: l’Auser di Verona offre aiuto agli anziani in difficoltà

L’Auser di Verona offre aiuto a tutte le persone anziane in difficoltà durante questo momento difficile. I numeri da chiamare sono i seguenti: telefono fisso: 045/8207058 ️ cellulare: 347/5229690 In alternativa si può invviare una mail a:   provinciale.verona@auser.verona.it presidenza.verona@auser.verona.it Gli altri servizi: FILO D’ARGENTO VERONA continua il servizio di telefonia…

… continua