1° dicembre, presentazione “Oltre la Cae de Oro”

In collaborazione con ISTRESCO una serata sul saggio di Valeria Favretto con l’autrice ed Emiliana Losma, un libro che riflette sulla prostituzione a Treviso

Cae de Oro, a pochi passi dalla chiesa di San Nicolò, era il fulcro della Treviso dei bordelli e delle case chiuse, delle donne che si vendevano lì e anche lungo le mura cittadine, della prostituzione ufficiale con carabinieri a regolamentare gli ingressi e di quella clandestina. Almeno fino al 1958, quando con l’applicazione della Legge Merlin si chiudono definitivamente le case di piacere e si chiude anche un’intera epoca nata con il Regno d’Italia.

Tutto questo e molto altro è raccontato nel saggio di Valeria Favretto “Oltre la Cae de Oro. La prostituzione a Treviso dal Regno d’Italia alla Legge Merlin” edito da Editoriale Programma e oggetto di dibattito domani giovedì 1 dicembre alle 16.30 nell’auditorium della CGIL Treviso grazie a un’iniziativa dello SPI CGIL in collaborazione con ISTRESCO. Presenti l’autrice, laureata in Storia all’Università Ca’ Foscari di Venezia e specializzata in Storia sociale e femminismo, e la ricercatrice Emiliana Losma, laureata in Scienze della Comunicazione all’Università di Torino e specializzata in Storia delle donne. Non mancherà il sindaco di Treviso Mario Conte mentre al Segretario Generale della CGIL trevigiana Mauro Visentin sarà affidato il saluto di benvenuto.

Il libro di Favretto è un’opera di richiamo per un pubblico ampio e interessato ad approfondire la storia della città, ma anche utile a una riflessione più ampia, sociologica, che ci riporta a dinamiche contemporanee. Prendendo per la prima volta in analisi alcuni documenti inediti tra i pochi rimasti sulle case chiuse, il saggio cerca infatti di descrivere la professione dal punto di vista della donna che la praticava. Il risultato è un quadro doloroso di povertà e di degrado economici e culturali che sarà al centro del dibattito nell’incontro alla Camera del Lavoro, a cui è possibile partecipare anche via Zoom richiedendo il link a segreteria.spi@cgiltreviso.it

Ricevi tutte le notizie

Iscriviti subito alla nostra Newsletter







Dichiaro di aver letto e compreso la vostra Privacy Policy.*


Continuando a navigare nel sito acconsenti all'uso di Cookie Tecnici neccessari che permettono di offrire la migliore esperienza di navigazione, come descritto nell'informatva sulla privacy.