Regione

Case di riposo venete, l’appello del sindacato dei pensionati: “Vanno subito riformate. Gli 810 anziani morti per il Coronavirus testimoniano le falle del sistema veneto”

Spi Cgil, Fnp Cisl e Uilp chiedono a palazzo Balbi la riconvocazione immediata del tavolo regionale, l’istituzione di Osservatori provinciali per monitorare costantemente la situazione nelle Rsa. Serve un cambiamento radicale Venezia, 09 giugno 2020 – Cosa succederà nelle case di riposo venete ora che la situazione si sta “normalizzando”…

… continua

Dal Mes 3,5 miliardi potenziali alla sanità veneta: «Possiamo cancellare le liste d’attesa e rafforzare la sanità territoriale»

I sindacati dei pensionati veneti auspicano che l’Italia non perda questa occasione Venezia-Mestre, 29 maggio 2020 – La pandemia da Covid-19 ci ha insegnato due cose: abbiamo pagato cari i 37 miliardi che l’Italia in 10 anni ha disinvestito dal settore sanitario (con un -48% su strutture, attrezzi e macchinari…

… continua

Redditi bassi e inadeguati: l’emergenza Covid rischia di mettere in ginocchio lavoratori dipendenti e pensionati veneti

Lo Spi Cgil del Veneto analizza i dati regionali diffusi dal Mef e riferiti alle dichiarazioni 2019 Si impennano le entrate di imprenditori e autonomi ma solo il 2,5% dei contribuenti dichiara più di 75 mila euro annui VENEZIA. Quando l’emergenza sanitaria lascerà il posto a quella economica, anche in…

… continua

«Strage nelle case di riposo venete? Se la Regione fosse intervenuta subito non conteremmo così tanti morti. Si parta dalla riforma delle Ipab».

Nelle residenze per anziani trascurato l’aspetto sanitario: pochi infermieri e attrezzature inadeguate, quando la maggior parte degli ospiti non è autosufficiente. Venezia-Mestre, 28 aprile 2020 – «Quello che è successo nelle case di riposo venete non deve ripetersi mai più. Se la Regione ci avesse ascoltato non saremmo qui a…

… continua

Emergenza Coronavirus, lo Spi Cgil del Veneto lancia la campagna #vicinatosolidale per aiutare gli anziani soli.

“Condomini e quartieri devono diventare presidi sociali per l’assistenza e il sostegno alle persone più deboli” È sufficiente una telefonata al cellulare o all’apparecchio di casa. Oppure un sms, un messaggio whatsapp o una semplice “citofonata”. Non ci vuole molto, insomma, per sostenere la vita di una persona anziana che vive da sola in…

… continua

Seminari on line: il decreto Cura Italia e il welfare di emergenza. Approfondimenti in tutto il Veneto

Il Coronavirus non ferma l’attività dello Spi del Veneto che continua i suoi appuntamenti dedicati all’approfondimento di quanto contenuto nel Decreto Cura Italia. Rigorosamente on line. Un calendario ricco di seminari on line, durante i quali si esaminano le misure in esso contenute, a partire da quelle relative al potenziamento…

… continua

Dramma Rsa: “È terribile pensare alle persone ricoverate nelle case di riposo: gli sono state tolte tutte le piccole, grandi cose che le facevano sentire una persona-soggetto e non solo oggetto di cura”

La testimonianza di Aida Brusaporco, presidente dell’assemblea generale dello Spi regionale, responsabile della lega di Dueville (Vi) e madre di due figli infermieri in una struttura residenziale “Io lo so bene che il mio fardello è condiviso soprattutto dagli operatori che ogni giorno lavorano con la paura di contagiare i…

… continua