Sindacato Pensionati Italiani Veneto

Cerca
Close this search box.

Previdenza

Approvata la legge n. 213/2023, riepiloghiamo i requisiti per il pensionamento nel 2024
Se la manovra va in porto, verrà applicato al 100% solo alle pensioni fino a 4 volte il minimo. Per le altre, sono previsti tassi decrescenti.
Riconosciuto in anticipo di un mese l'incremento dovuto per il 2023: dallo 0,256% allo 0,8%. In arrivo anche gli arretrati 2023.
Lo studio Spi Cgil sugli effetti della manovra sulle pensioni
L'analisi dello Spi Cgil nazionale degli interventi previsti dalla Legge di Bilancio 2024 e i commenti di Lara Ghiglione, Cgil, e Tania Scacchetti, Spi Cgil.
“E il governo continua a colpire i più deboli”
Nessun intervento per la piena indicizzazione delle pensioni e viene confermato il taglio previsto lo scorso anno
Il 19 ottobre in programma a Rovigo "Pensioni di oggi, e domani? Generazioni a confronto" con la segretaria nazionale Scacchetti

SPI CGIL Veneto

Iscriviti subito alla nostra Newsletter

Ricevi tutte le notizie

compila i campi

Dichiaro di aver letto e compreso la vostra Privacy Policy.*

Continuando a navigare nel sito acconsenti all'uso di Cookie Tecnici neccessari che permettono di offrire la migliore esperienza di navigazione, come descritto nell'informatva sulla privacy.