A Campolongo Maggiore: “Io riattivo il lavoro”

A sostegno dell’iniziativa,  con la proposta di una legge di iniziativa popolare, lo Spi-Cgil di Venezia ha organizzato per venerdì 12 aprile alle ore 15 l’incontro “Legalità prima di tutto” nella villa confiscata al boss della mala del Brenta Felice Maniero in via Enrico Fermi n.3 a Campolongo Maggiore, ora sede dell’associazione “Affari Puliti”.

L’incontro di venerdì prevede una visita guidata alla ex villa del boss (alle ore 15) e a seguire (ore 16) un incontro/dibattito cui parteciperanno:

Alessandro Campalto – Sindaco di Campolongo Maggiore

Felice Casson – Senatore del Partito Democratico

Marino Milani – Presidente associazione “Affari Puliti”

Moreno Raccanello – Segretario Lega Spi-CGIL 3C

Walter Mescalchin – Associazione “Libera”

Claudio Piron – Coordinatore nazionale ass. “Avviso Pubblico”

Davide Vecchiato – Presidente Arci Uisp “G.Di Vittorio”.

L’introduzione dei lavori è affidata alla segretaria dello Spi-Cgil di Venezia Angiola Tiboni; le conclusioni al segretario della Camera del Lavoro Cgil di Venezia Ugo Agiollo.