Semplificato l’iter per il Certificato Medico Oncologico di invalidità

Oltre 30 mila cittadini veneti malati di tumore vedranno semplificato l’iter per l’ottenimento dell’invalidità civile, grazie a un accordo unico in Italia tra Regione e Inps. D’ora in poi sarà lo specialista oncologico che ha in cura il paziente a inviare telematicamente all’INPS il certificato oncologico introduttivo, senza la necessità di una successiva visita di accertamento e di ulteriore documentazione sanitaria. Il paziente, quindi, non avrà alcun onere aggiuntivo, non dovendo allegare alcun documento aggiuntivo alla domanda di invalidità. Si ridurranno i tempi tra diagnosi e accertamento sanitario in materia di invalidità civile per i pazienti con gravi patologie, grazie al nuovo processo che si compone di 4 fasi:

  1. Acquisizione del certificato introduttivo oncologico
  2. Trasmissione della domanda (tramite patronato Inca)
  3. Accertamento sanitario per la valutazione del medico legale (AULSS o INPS) agli atti o solo eventuale visita medica
  4. Gestione della fase amministrativa per la liquidazione delle eventuali prestazioni economiche e/o riconoscimenti benefici non economici.

Per il futuro, Regione e Inps stanno lavorando a un’ulteriore semplificazione: la documentazione sanitaria sarà recuperata dalle commissioni mediche attraverso l’accesso al Fascicolo Sanitario Regionale, liberando il paziente da adempimenti burocratici.

Nell’ultimo triennio in Veneto, per il riconoscimento della condizione di handicap, invalidità civile, disabilità ai sensi della legge n.68/99, di cecità e sordità sono state presentate circa 150mila domande all’anno, di circa il 20% sono state presentate da soggetti con patologie oncologiche ai sensi della legge 9/3/2006 n.80. Gli accertamenti vengono effettuati a livello territoriale dalle ASL e, dove esiste una convenzione, dall’INPS. Quest’ultimo si occupa anche di verificare nel tempo la permanenza dei requisiti sanitari.

Per qualsiasi informazione, potete rivolgervi al patronato Inca più vicino.

Guarda lo speciale Spi Cgil con Voi sul nuovo iter, con Gloria Geromel di Inca Veneto

Ricevi tutte le notizie

Iscriviti subito alla nostra Newsletter







Dichiaro di aver letto e compreso la vostra Privacy Policy.*


Continuando a navigare nel sito acconsenti all'uso di Cookie Tecnici neccessari che permettono di offrire la migliore esperienza di navigazione, come descritto nell'informatva sulla privacy.