I sindacati bussano alla porta dei Comuni feltrini

I Sindacati Spi CGIL e Fnp CISL hanno incontrato le amministrazioni locali del Feltrino per un confronto. Sotto la lente  lo spopolamento e l’invecchiamento.

La segretaria della lega Spi-Cgil Feltrina Maria Rita Gentilin e i suoi collaboratori hanno illustrato alla stampa gli esiti della contrattazione sociale con i comuni feltrini. Su 12 comuni incontrati, 11 hanno sottoscritto il verbale di intesa. Anche quest’anno quindi sono stati raggiunti importanti risultati: dall’innalzamento delle soglie di esenzione irpef, ai servizi di assistenza, all’adesione al welfare territoriale, al contributo al centro anti violenza. Tutte le intese sono inserite nel sito provinciale dello SPI CGIL di BELLUNO, alla pagina contrattazione sociale.

Qui la rassegna stampa:

Corriere delle Alpi – 13 aprile 2018 “Sociale, i comuni ascoltano i sindacati”

Gazzettino di Belluno  – 13 aprile 2018 “Ci sono troppe pensioni da fame” 

SERVIZIO SU TELEBELLUNO – 12 aprile 2018: