Anche i pensionati veneti allo sciopero generale

Lavoratori attivi e pensionati, giovani e anziani, uno vicino all’altro in piazza per rivendicare uguaglianza tra i diritti dei lavoratori di oggi e di quelli di ieri. Il 12 dicembre anche i pensionati veneti, gli attivisti e i simpatizzanti dello Spi regionale scenderanno in piazza per lo sciopero generale nazionale indetto da Cgil e Uil con lo slogan “Così non va! Abbiamo proposte concrete per cambiare l’Italia”.

Banner_PensioniTartassate_650x161WEB

 

Scarica QUI il volantino con le proposte di Spi al Governo e le ragioni della protesta

 

Al centro della mobilitazione il jobs act appena approvato dal Parlamento, la legge di stabilità, le politiche economiche del governo e la riforma della pubblica amministrazione.

In Veneto sono previsti cortei e manifestazioni in tutte le provincie.

A Belluno ritrovo in piazzale Stazione alle 9.30, comizio alle 11.00 in piazza dei Martiri

A Padova ritrovo ore 8.30 in stazione ferroviaria. Comizio in piazza Garibaldi

A Rovigo appuntamento in piazza d’Armi alle 9.00. Corteo e comizi in piazza Duomo alle 10.30

A Treviso ritrovo alle ore 9.00 in stazione ferroviaria. Corteo fino a piazza dei Signori

A Venezia ritrovo alle ore 9.00 in piazzale Roma. Corteo fino a Campo Santo Stefano

A Verona concentramento a porta Palio alle 8.30. Corteo fino a piazza Isolo

A Vicenza Cortei dalla zona industriale e dall’Inps di viale  SS.Felice e Fortunato. Comizio in p.zza Castello.

La segretaria generale dello Spi Cgil Veneto, Rita Turati, parteciperà alla manifestazione organizzata a Rovigo.

 

Ricevi tutte le notizie

Iscriviti subito alla nostra Newsletter







Dichiaro di aver letto e compreso la vostra Privacy Policy.*