“Con la Forza del Sole” – Diario dai campi (1)

Parete (CE), 24 luglio 2013

È un diario corale quello che ci accingiamo a scrivere dalla bella piazza Dante di Caserta vicino alla Reggia. Oggi pausa, relax, dell’attività frenetica che ci ha impegnate dal nostro arrivo a Parete. Il primo impatto nella cucina della scuola elementare dove noi e i “campisti” consumiamo i pasti è stato di panico… ma poi,  superate anche le diverse idee su come organizzarci, ci siamo messe decise all’opera, e ognuna ha trovato il suo ruolo: chi sminuzza verdure, chi riempie il pentolone d’acqua per la pasta, chi taglia pane e magicamente tutto si compone. Siamo qui a dare una mano, all’associazione Nero e non solo che ha in gestione i terreni del boss della camorra Bidognetti. Un campo antimafia dove ragazzi da tutta Italia vengono a dare una mano e anche lo SPI di Padova. Il nostro gruppo, neanche a farlo apposta, è tutto di donne: 6 noi e 14 ragazze da Viterbo, Forlì e dalla Riviera del Brenta. Ogni giorno c’è da inventare un menù diverso, con gli ingredienti a disposizione tenendo conto che alla sera si aggiungono una ventina di lavoratori stranieri che arrivano dai campi e dalle spiagge e che essendo perlopiù musulmani, stanno facendo il Ramadan e quindi sono a digiuno dalle 3 della mattina fino al tramonto e quindi con tanta fame. Al pomeriggio invece ci sono incontri di approfondimento sui temi della legalità e dei diritti. Subito il lunedì sono arrivati Ivan Pedretti per lo Spi nazionale e Danilo Toccane per lo Spi del veneto, accompagnati da Clea Campofreda segretaria Spi di Caserta. Martedì abbiamo ascoltato il magistrato Donato Ceglie e Camilla Bernabei segretaria Cgil di Caserta. Ieri l’incontro con Francesca, dell’Arci regionale Campania. Nonostante la fatica, la stanchezza, ci sentiamo molto coinvolte in questa per noi nuova esperienza di solidarietà.  Si lavora duro, si dorme accampate ma siamo qua tutte per dare un segno forte che il nostro Nord non è tutto indifferenza e menefreghismo.

Rosanna, Lorena, Carla, Gabriella, Agnese e Nadia – Spi Cgil Padova

Leggi QUI tutti gli articoli e i diari correlati.