Carla Cantone a Mestre – martedì 23 aprile, Teatro Momo

COMUNICATO STAMPA del 20 aprile 2013

“LE NOSTRE DONNE E I NOSTRI UOMINI CI RACCONTANO…”.

Riflessioni sulla memoria, per arricchire la storia “ufficiale” con una storia “sociale” e recuperare il rapporto con le giovani generazioni.

Martedì prossimo 23 aprile, alle ore 15.30 al teatro Momo di Mestre, il sindacato dei pensionati SPI CGIL di Venezia ha organizzato un incontro intitolato “Le nostre donne e i nostri uomini ci raccontano…” che ha al centro una riflessione sulla memoria con la presenza di Carla Cantone, Segretaria Generale Nazionale del sindacato.

All’evento parteciperanno anche il cantautore Gualtiero Bertelli, il segretario generale CGIL di Venezia, Roberto Montagner, e la ricercatrice dell’Istituto Veneziano per la Storia della Resistenza, Giulia Albanese.

Il confronto con gli ospiti sarà imperniato sugli argomenti trattati nel documentario “Le pillole degli anziani, medicina per il futuro” che raccoglie (a cura di Loredana Spadon e Massimo Vianello) le interviste fatte a molti iscritti alle Leghe territoriali SPI, sulle loro vite che sono diventate nella maggior parte dei piccoli frammenti (“pillole” appunto) di storia.

“L’obiettivo – commenta Angiola Tiboni, segretaria SPI Cgil di Venezia – è dato non solo da un obbligo statutario di conservazione della memoria che volentieri lo SPI assolve, ma soprattutto dal desiderio di arricchire la storia ufficiale con una “storia sociale” di eguale grande valore e dalla speranza di rafforzare la linea rossa verso le nuove generazioni costrette non solo a vivere in una società senza lavoro e senza previdenza, ma anche colpevolmente senza memoria”.

La memoria come un monito serio, quindi, a non ripetere cose gravi, ingiuste e sbagliate, e che può essere anche un ricordo attivo, motore di speranza. Ed è in questa logica si muove l’incontro con gli uomini e con le donne dello SPI.