Sindacato Pensionati Italiani Veneto

Cerca
Close this search box.

Approvata la nuova piattaforma unitaria dei sindacati dei pensionati

Nell’Assemblea nazionale unitaria svoltasi il 13 giugno presso l’Auditorium del Massimo a Roma sotto lo slogan “Più reddito, più diritti”, i sindacati dei pensionati Spi Cgil, Fnp Cisl e Uilp Uil hanno approvato una piattaforma unitaria che sintetizza le attuali vertenze su cui convergono le tre sigle.

L’obiettivo dell’iniziativa era chiedere al governo risposte concrete per pensionati e lavoratori in tema di pensioni, sanità, fisco e non autosufficienza. Tanti gli interventi sul palco, tutti rivolti a sottolineare la necessità di azioni urgenti per risolvere le criticità riguardanti la condizione di vita di molti pensionati e pensionate.

Il governo dimostri attenzione per chi vive situazioni di difficoltà e ascolti le richieste che abbiamo avanzato su sanità, previdenza, fisco e non autosufficienza per realizzare le riforme che questo Paese attende da anni”: è quanto hanno dichiarato i tre segretari generali Spi, Fnp e Uilp, Ivan Pedretti, Emilio Didonè e Carmelo Barbagallo. “E’ necessario riconoscere pensioni adeguate e che non perdano valore nel corso del tempo, intervenire sul fisco per renderlo più equo per pensionati e lavoratori affrontando anche il tema delle detrazioni, e sul sistema previdenziale per dare garanzie a giovani e donne, garantire la flessibilità nell’accesso e il riconoscimento del lavoro di cura. Tra le altre priorità – hanno dichiarato – quella di incrementare le risorse per la non autosufficienza, e l’intervento sulla sanità, per la quale risulta di fondamentale importanza attuare una riforma che garantisca un sistema universale ed efficiente per tutto il Paese”. “I bisogni dei nostri pensionati e delle nostre pensionate – hanno concluso Spi, Fnp e Uilp – devono diventare priorità nelle scelte del governo, per questo continueremo la nostra iniziativa”.

Cosa chiediamo?

  • Pensioni adeguate e che non perdano valore con il passare del tempo. Meno tasse a pensionati e lavoratori
  • Separazione tra assistenza e previdenza
  • Riforma organica e strutturale del sistema pensionistico
  • Lavoro dignitoso per avere una pensione dignitosa
  • Pari opportunità tra donne e uomini in ogni fascia di età
  • Difesa e rilancio del servizio sociosanitario nazionale
  • Tutele per le persone non autosufficienti e per le loro famiglie
  • Promuovere politiche per invecchiare attivi e in buona salute

Scarica la piattaforma completa (pdf)

Post correlati

SPI CGIL Veneto

Iscriviti subito alla nostra Newsletter

Ricevi tutte le notizie

compila i campi






Dichiaro di aver letto e compreso la vostra Privacy Policy.*


Dichiaro di aver letto e compreso la vostra Privacy Policy.*

Continuando a navigare nel sito acconsenti all'uso di Cookie Tecnici neccessari che permettono di offrire la migliore esperienza di navigazione, come descritto nell'informatva sulla privacy.