1° maggio: la festa del lavoro a Verona

Si comincia con una mostra fotografica sull’ex Tiberghien “Fili di lana e di ombra” di Valentina Festo e si prosegue con il dibattito e alcune testimonianze, il risotto solidale per i terremotati e per finire musica e balli con il gruppo Susanna Pepe Band. È questo il programma della Festa del Lavoro a Verona, organizzato dallo SPI CGIL provinciale assieme all’IVRES nell’edizione del 2017.

L’evento si terrà a Villa Buri (via Bernini Buri 99) a Verona.

Al dibattito interverranno:

Giuseppe di Girolamo, segretario generale SPI CGIL di Verona

Gabriella Poli, presidente IVRES VERONA

Michele Corso, segretario generale CGIL Verona

Nadia Olivieri, storica

Scarica la locandina del 1° maggio a verona (in pdf) 

Le prenotazioni per il risotto si ricevono presso le leghe SPI di S. Michele – S. Martino – Borgo Venezia – Montorio.