Modello Red pensionati 2020: nuova scadenza 18 maggio. Cos’è, chi deve presentarlo, istruzioni.

Sei un pensionato e devi ancora compilare il modello RED? A causa dell’emergenza Coronavirus è prorogata al 18 maggio 2020 la scadenza dei termini di presentazione delle dichiarazioni relative alle campagne ordinarie RED 2019.

Tenuto conto del protrarsi della situazione di emergenza sanitaria in atto sul territorio nazionale per la diffusione del Coronavirus (cd. “COVID-19”), per facilitare coloro che sono tenuti alla dichiarazione, il precedente termine del 31 marzo è stato quindi spostato al 18 maggio prossimo.

La proroga, in particolare, riguarda:

la presentazione delle dichiarazioni reddituali (Modelli RED – Campagna ordinaria 2019 e Solleciti 2018)

Cos’è il modello RED?

Il modello RED è una dichiarazione reddituale che l’INPS richiede annualmente, e deve essere presentata dai pensionati che usufruiscono di alcune prestazioni quali:

l’indennità di accompagnamento, di frequenza, l’assegno mensile per l’invalidità, l’assegno o pensione sociale, annualmente deve compilare un apposito modello e trasmetterlo telematicamente all’INPS.

Attenzione! La mancata comunicazione dei redditi può determinare la sospensione o la revoca delle prestazioni economiche aggiuntive e la trattenuta di eventuali somme percepite.

I modelli possono essere presentati rivolgendosi al Caaf Cgil che assisterà gratuitamente l’interessato nella compilazione dei modelli e nella trasmissione telematica all’INPS. Per contattare telefonicamente il Caaf di riferimento collegati a questo link.

N.B: L’operatività del CAAF CGIL NORDEST è garantita per tutti i servizi; rimaniamo infatti raggiungibili tramite i numeri telefonici e i recapiti mail delle rispettive società e potrete richiedere qualsiasi servizio ai nostri operatori inviando i documenti necessari via mail, senza che dobbiate spostarvi.

Leggi qui le altre proroghe fiscali.