Landini a Verona per celebrare l’Assalto agli Scalzi e inaugurare il Quarto Stato di Sirolla

Il Segretario Nazionale Cgil Maurizio Landini è stato a Verona Venerdì 15 Luglio per partecipare, in qualità di oratore ufficiale, alle celebrazioni del 78° anniversario dell’assalto al Carcere degli Scalzi, uno degli episodi chiave della Resistenza veronese che valsero alla Città una delle sue 13 Medaglie d’Oro al Valor Militare.
Il 6 gennaio 1944 Giovanni Roveda, futuro Sindaco di Torino e leader sindacale, fu tradotto al carcere degli Scalzi trasformato dai Repubblichini dopo l’8 Settembre 1943 nella Sede del Tribunale speciale per la difesa dello Stato.
Roveda fu liberato grazie ad una audace azione dei Gap partigiani condotta da Lorenzo Fava e Danilo Preto (che vi persero la vita) assieme ad Aldo Petacchi, Berto Zampieri, Vittorio Ugolini ed Emilio “Bernardino” Moretto.
Landini, che prima della cerimonia ha partecipato alla Camera del Lavoro di Verona all’inaugurazione del Quarto Stato dipinto dall’artista Carlo Sirolla, donato alla Cgil dopo l’assalto alla sede romana del Sindacato dell’ottobre 2021, ha sottolineato l’attualità del messaggio e dei valori della Resistenza che vivono giorno dopo giorno nelle lotte delle lavoratrici e dei lavoratori per ottenere rapporti sociali più equi.

Dopo molti anni, la ricorrenza degli Scalzi è stata attivamente celebrata anche dal Sindaco in carica della Città di Verona. Damiano Tommasi, nuovo primo cittadino, ha definito “doverosa e sentita” la sua partecipazione. Rifuggendo da ogni confronto con il passato, Tommasi ha esortato tutti a condividere la storia e la memoria della città perché “l’attualità ha bisogno di memoria”.
Alla cerimonia hanno naturalmente preso parte l’Anpi di Verona, rappresentata dal Presidente Andrea Castagna e dal suo gonfalone, nonché da una folta rappresentanza della Camera del Lavoro di Verona capitanata dalla Segretaria Francesca Tornieri. Tra il pubblico, che ha intonato “Bella ciao”, tanti esponenti del mondo sindacale e politico veronese.

Ricevi tutte le notizie

Iscriviti subito alla nostra Newsletter







Dichiaro di aver letto e compreso la vostra Privacy Policy.*


Continuando a navigare nel sito acconsenti all'uso di Cookie Tecnici neccessari che permettono di offrire la migliore esperienza di navigazione, come descritto nell'informatva sulla privacy.