Il Giardino della Legalità – Diario dei volontari

IMG_3650Campolongo Maggiore, dai primi anni ’80 agli anni ’90, è stato teatro e casa di criminalità organizzata, venuta tristemente alle cronache con il nome di Mala della Riviera del Brenta, rendendo leggendario il suo boss Felice Maniero. Una malavita stroncata dalla giustizia che con la forte presenza dello stato è riuscita a riportare la legalità sul suo territorio.

Scarica QUI il DIARIO dei volontari SPI, ARCI, Rete degli Studenti.

Leggi QUI tutti gli articoli e i diari dai campi.