Enciclopedia della donna perfetta

Martedì 18 febbraio al teatro San Marco San Marco di Vicenza lo spettacolo ideato e interpretato da Stefania Carlesso, assieme a Evarossella Biolo

Sottomessa, disponibile, umile, ubbidiente, remissiva. Un angelo del focolare, una servitrice attenta e sempre pronta a soddisfare il proprio uomo. Era questa la donna “perfetta” secondo i canoni del Novecento, prima che le battaglie per l’emancipazione del mondo femminile non portassero i loro importanti frutti. Certo, la strada da fare è ancora lunga e tortuosa, le differenze di genere sono visibili (basti pensare alle diverse retribuzioni) ma le conquiste sono state innumerevoli. Nasce in tale ambito l’idea – partorita dalla collaborazione fra il coordinamento donne dello Spi di Vicenza e dell’istituto professionale Bortolomeo Montagna – di proporre agli studenti e alle studentesse lo spettacolo  “Enciclopedia della donna perfetta”, un divertente stupidario per aspiranti fidanzate, mogli e madri ideali che descrive con leggerezza quelli che una volta erano i canoni da seguire per rientrare appunto nella definizione di “donna perfetta”  perchè  è importante ricordare che una battaglia per i diritti non è per sempre.  Lo spettacolo – ideato e interpretato da Stefania Carlesso, assieme Evarossella Biolo – andrà in scena  martedì 18 febbraio (ore 10.30) al teatro San Marco in Contrà San Francesco, 76, a Vicenza. Al termine la professoressa Carla  Poncina, presidente dell’Istituto storico della Resistenza di Vicenza, terrà una lezione su “Il Novecento delle donne. Un difficile cammino di emancipazione”. All’iniziativa interverranno Alessandra Zola, dirigente scolastica dell’Ipps Montagna e Chiara Bonato, segretaria generale dello Spi Cgil di Vicenza. 

Scarica la locandina dello spettacolo qui