Emergenza Coronavirus: proroga validità tessera sanitaria ed esenzioni

Una circolare della Regione Veneto ha specificato i termini della proroga validità tessera sanitaria (TS-CNS) e dei certificati di esenzione.

Ve li riassumiamo qui di seguito:
1) TESSERA SANITARIA
A) Le tessere sanitarie con scadenza compresa nel periodo 2 Marzo 2020 – 29 Giugno 2020 sono valide fino al 30 Giugno 2020.
B) Per gli extracomunitari in attesa rinnovo permesso di soggiorno, residente a scadenza e domiciliato, il periodo di assistenza viene prorogato al 30 giugno 2020.

2) CERTIFICATI DI ESENZIONE PER CONDIZIONE ECONOMICA
I seguenti certificati di esenzione per condizione economica con validità fino al 31 Marzo 2020 vengono prorogati con scadenza al 31 Marzo 2021:

  • 7R2: Cittadini di età inferiore ai sei anni o superiore ai sessantacinque anni, purché appartenenti ad un nucleo familiare avente un reddito complessivo lordo riferito all’anno precedente non superiore a € 36.151,98;
  • 7R4: Cittadini di età superiore ai sessantacinque anni beneficiari di assegno (ex pensione) sociale e i loro familiari a carico;
  • 7R5: Cittadini di età superiore ai sessanta anni titolari di pensione al minimo ed i loro familiari a carico purché appartenenti ad un nucleo familiare con un reddito complessivo lordo riferito all’anno precedente non superiore a € 8.263,31 aumentato a € 11.362,05 in presenza del coniuge non legalmente ed effettivamente separato, ulteriormente incrementato di € 516,46 per ogni figlio a carico;
  • 7RQ: cittadini residenti nel Veneto che appartengono a un nucleo familiare con reddito lordo complessivo, riferito all’anno precedente, inferiore a 29.000 € (riduzione quota fissa ticket per ricetta da 10 a 5 €).
  • Gli assistiti possono utilizzare il portale www.sistemats.it per potersi autocertificare on-line.

Scarica qui la delibera dell’azienda zero.

3) CERTIFICATI ESENZIONE PER DISOCCUPAZIONE

Beneficiari: Cittadini disoccupati ed i loro familiari a carico purché appartenenti ad un nucleo familiare con un reddito complessivo lordo riferito all’anno precedente non superiore a € 8.263,31 aumentato a € 11.362,05 in presenza del coniuge non legalmente ed effettivamente separato, ulteriormente incrementato di € 516,46 per ogni figlio a carico (Codice 7R3)
In questo caso non sono prorogate le esenzioni prodotte a seguito di autocertificazione. Alla scadenza l’assistito dovrà fare una nuova autocertificazione da inviare all’Ulss di appartenenza.

I certificati sono disponibili già dal 1 aprile con le seguenti modalità: