Diritti inespressi: controlla la tua pensione!

Hai una pensione fino a 1.000 euro lordi? Sai che potresti aver diritto a prestazioni aggiuntive, arretrati e aumenti mensili? Per scoprirlo basta recarti nella sede dello Spi Cgil più vicina per effettuare il controllo della pensione alla ricerca di diritti inespressi.

Cosa sono i diritti inespressi?

Si tratta di somme o prestazioni che non vengono concesse se non espressamente richieste, derivanti da diritti che possono sorgere anche dopo la liquidazione della pensione.

Cosa si può recuperare?

  • Integrazione al trattamento minimo
  • Maggiorazioni sociali della pensione e incremento
  • Importo aggiuntivo dell’assegno pensionistico
  • Quattordicesima mensilità
  • Assegno al nucleo familiare

Cosa fare?

Il controllo della pensione è un servizio che lo Spi Cgil mette a disposizione di tutti i pensionati italiani, è sufficiente iscriversi e avere con sé il numero della propria posizione Inps. Gli operatori dello Spi possono verificare se nella pensione manca qualche prestazione cui si ha diritto e, in caso affermativo, inviare richiesta all’Inps per le integrazioni dovute e gli arretrati degli ultimi 5 anni.

Dal 2013 lo Spi Cgil ha fatto recuperare a moltissimi pensionati importi cui avevano diritto, dando quindi un contributo concreto a persone spesso in difficoltà. Solo nel 2021 in Veneto sono stati recuperati più di 1,5 milioni di euro.

Cerca la sede Spi più vicina a casa tua, clicca sulla provincia in cui risiedi:

Torna al blog

Ultime pubblicazioni

Principali Argomenti

Ricevi tutte le notizie

Iscriviti subito alla nostra Newsletter







Dichiaro di aver letto e compreso la vostra Privacy Policy.*


Continuando a navigare nel sito acconsenti all'uso di Cookie Tecnici neccessari che permettono di offrire la migliore esperienza di navigazione, come descritto nell'informatva sulla privacy.