In primo piano

Badanti straniere senza obbligo di tampone, ma con obbligo di quarantena: «Dove? La Regione trovi la soluzione»

L’appello di Spi Cgil, Fnp Cisl e Uilp Uil del Veneto Venezia-Mestre, 17 settembre 2020 – Sono circa 80mila in Veneto, regolari e non. Due terzi sono straniere, senza una vera e propria rete di appoggio in Italia, e di queste si stima che più della metà provengano da paesi dell’Est Europa, con…

… continua

Sanità in Veneto. Uno sguardo allo stato dell’integrazione sociosanitaria e ospedale-territorio

Lunedì 7 settembre, a partire dalle ore 10:00 nella sede della Cgil del Veneto, si terrà la presentazione della ricerca sulla sanità in Veneto, curata in questi mesi dalla dottoressa Barbara Bonvento, con la collaborazione della dottoressa Manuela Nicoletti e la supervisione scientificadel professor Vincenzo Rebba. Attraverso questa ricerca, avviata…

… continua

Redditi e politiche sociali, l’analisi con lo Spi di Vicenza, Verona, Padova e Treviso

L’analisi dei redditi, delle politiche sociali e delle crescenti disuguaglianze sociali che emergono dalle dichiarazioni dei redditi dellle province di Vicenza e di Padova, pubblicate dal dipartimento delle finanze. Ne parleremo in due occasioni: Giovedì 11 giugno con lo Spi di Vicenza, in diretta anche su facebook a partire dalle…

… continua

Case di riposo venete, l’appello del sindacato dei pensionati: “Vanno subito riformate. Gli 810 anziani morti per il Coronavirus testimoniano le falle del sistema veneto”

Spi Cgil, Fnp Cisl e Uilp chiedono a palazzo Balbi la riconvocazione immediata del tavolo regionale, l’istituzione di Osservatori provinciali per monitorare costantemente la situazione nelle Rsa. Serve un cambiamento radicale Venezia, 09 giugno 2020 – Cosa succederà nelle case di riposo venete ora che la situazione si sta “normalizzando”…

… continua

Emergenza Coronavirus, lo Spi Cgil del Veneto lancia la campagna #vicinatosolidale per aiutare gli anziani soli.

“Condomini e quartieri devono diventare presidi sociali per l’assistenza e il sostegno alle persone più deboli” È sufficiente una telefonata al cellulare o all’apparecchio di casa. Oppure un sms, un messaggio whatsapp o una semplice “citofonata”. Non ci vuole molto, insomma, per sostenere la vita di una persona anziana che vive da sola in…

… continua

Aiuta chi ci aiuta. Prosegue la campagna nazionale di Cgil Cisl Uil per sostenere il sistema sanitario nazionale

Prosegue – con risultati sempre più importanti – la raccolta fondi per la Protezione Civile lanciata dalle segreterie nazionali di Cgil, Cisl e Uil, che già dall’inizio dell’epidemia, hanno deciso, in accordo con il Commissario straordinario per l‟emergenza Covid 19 e con la Protezione Civile, atti concreti per aiutare in…

… continua

La pensione ai tempi dell’epidemia, per migliaia di veneti pagamenti scaglionati a seconda del cognome.

Spi Cgil: “scelta giusta, seguiamo le indicazioni per evitare il caos” La battaglia contro il coronavirus riserva novità anche sul fronte pensioni. Per evitare infatti assembramenti agli uffici postali da parte delle persone anziane, le più vulnerabili al contagio, il governo ha deciso una nuova metodologia di pagamento per chi…

… continua

21 marzo, giornata nazionale dedicata alle vittime delle mafie. Lo Spi Cgil di Rovigo: “Rivolgiamo un pensiero a chi è morto per la legalità”

Oggi 21 marzo, primo giorno di primavera, è anche la giornata nazionale in ricordo di tutte le vittime della mafia. Abbiamo ancora davanti ai nostri occhi l’oceanica manifestazione che si è svolta lo scorso anno a Padova, ci ricordiamo come fosse oggi la commozione della folla davanti ai nomi delle…

… continua