Diritti delle donne, una questione aperta. 11 marzo a Belluno

Riflessioni, parole e musica nell’aula magna dell’istituto Catullo a Belluno il prossimo 11 marzo in vista della ricorrenza della giornata internazionale della donna. L’iniziativa si terrà a partire dalle ore 18.00 con ingresso libero e aperto alla cittadinanza. Un’organizzazione corale che ha visto impegnato il sindacato dei pensionati assieme ad altri enti e associazioni per questa serata che vede una tavola rotonda con Giovanna Ninni, attivista di Iiri, Cristina Da Rold, giornalista, Maria Rita Gentilin, segretaria generale dello Spi di Belluno, Rosanna Mungiello, consigliera di parità della provincia di Belluno e Chiara Sacchet della casa dei beni comuni. Il coordinamento dell’incontro è a cura di Enrico Bacchetti, direttore Isbrec. Al termine della serata letture e musiche di Patrizia Burigo, Alice De Toni, Valentina De March e Stefania Pillon.

Guarda la locandina