Ascari e schiavoni: il razzismo coloniale a Treviso – programma 2018 Giorno memoria e ricordo

ll Giorno della Memoria e il Giorno del Ricordo si avvicinano e l’Istresco ha pensato, grazie al contributo del Comune di Treviso, ad un fitto calendario di iniziative. A fare da cornice a queste importanti giornate la mostra Ascari&Schiavoni. Allestita lo scorso anno a Ca’ Foscari, viene riproposta a Treviso con un aggiornamento sul filo di memorie che l’esperienza coloniale ha lasciato nel territorio trevigiano.

L’Inaugurazione della mostra, ad ingresso libero si terrà il prossimo 25 gennaio alle ore 17.30 al Palazzo dei Trecento (Treviso).

Queste le iniziative in programma: 
  • 25 gennaio dalle ore 17.30 alle 20.00
    Presentazione del libro Ricordi Africani. Episodi, fatti di guerra e prigionia, ISTRESCO, 2017 a cura di Andrea Cammelli.
    Letture a cura dell’Associazione Voci in Viaggio. A seguire inaugurazione della mostra Ascari & Schiavoni. Introduce Alessandro Casellato (Università Ca’ Foscari)
    visita guidata con i curatori Deborah Marcon e Paolo Riccardo Oliva.
  • 27 gennaio dalle ore 17.30 alle 19.30
    Il campo di concentramento di Monigo: una ricerca ancora aperta. Saluto di Giovanni Manildo, Sindaco di Treviso.
    Introduce Irene Bolzon, direttore Istresco.
    Interventi di Francesca Meneghetti (Istresco), Ivo Jevnikar (giornalista), Boris Gombac (storico), Metka Gombac
    (Archivio di Stato di Lubiana).
  • 3 febbraio dalle ore 20.30 alle 22.00
    Proiezione documentario Burnt in Memories – Storia e memoria dei villaggi bruciati da nazisti e fascisti di Anja Medved e Nadja Velušček.
    Burnt In Memories è un progetto che focalizza l’attenzione sul periodo dell’occupazione nazista nella Zona d’Operazioni
    Litorale Adriatico e nello specifico sugli episodi di rappresaglia che hanno portato all’incendio e distruzione di alcuni villaggi che oggi si trovano in Italia, Slovenia e Croazia. Introduce Nadja Velušček, regista.
  • 7 febbraio dalle ore 20.30 alle 22.00
    Proiezione documentario If only I were that warrior – Un viaggio attraverso i ricordi dell’occupazione italiana dell’Etiopia di Valerio Ciriaci.
    Dopo la recente costruzione di un monumento dedicato al generale fascista Rodolfo Graziani, il film affronta i crimini di guerra impuniti del generale e gli altri commessi in nome delle ambizioni imperiali di Mussolini.
    Un viaggio attraverso i ricordi di vita ed i resti tangibili dell’occupazione italiana dell’Etiopia.
    Introduce Livio Vanzetto (Istresco).
  • 10 febbraio dalle ore 17.30 alle 19.30
    Presentazione del libro Gli «ottimi» italiani. La comunità italiana della Zona B del Territorio
    Libero di Trieste e le politiche governative (1945-1954), IRSML-FVG, 2016.
    Dialogano Irene Bolzon (autrice del libro e direttore Istresco) e Anna Maria Vinci (IRSML-FVG)

Scarica il programma delle iniziative in pdf

Orari apertura mostra

dal 26 gennaio al 13 febbraio 2018
dal lunedì al venerdì ore 10-13/15-18
sabato e domenica ore 10-13/15-19
martedì 13 febbraio 10-13

Per info: www.istresco.org