Alluvione nelle Marche, al via la raccolta fondi

Cgil, Cisl e Uil delle Marche hanno istituito un fondo di solidarietà per aiutare le popolazioni colpite lo scorso 15 settembre

C’è tempo fino al 31 dicembre 2022 per fare una donazione a favore delle popolazioni colpite dall’alluvione del 15 settembre nelle Marche: Cgil, Cisl e Uil hanno aperto un conto intestato a “CGIL, CISL, UIL MARCHE FONDO DI SOLIDARIETÀ PER LE POPOLAZIONI COLPITE DALL’ALLUVIONE”, in cui chiunque potrà effettuare un versamento. L’IBAN è IT32U0538702684000003692832.

Le confederazioni – si legge nel comunicato che ha lanciato l’iniziativa – “effettueranno una valutazione puntuale sulle modalità dell’intervento in coerenza con le indicazioni delle istituzioni locali e delle autorità preposte, nei modi e con le forme che ne garantiscano la certezza e la trasparenza nella destinazione e la rapidità di realizzazione. Il denaro raccolto verrà investito principalmente su progetti di ricostruzione nelle aree più devastate“.

Sono state anche organizzate squadre di volontari che nei fine settimana vanno a spalare il fango, un lavoro essenziale che richiede molti giorni, considerato che molte parti della zona colpita sono ancora sepolte da fango e detriti.

Torna al blog

Ultime pubblicazioni

Principali Argomenti

Ricevi tutte le notizie

Iscriviti subito alla nostra Newsletter







Dichiaro di aver letto e compreso la vostra Privacy Policy.*


Continuando a navigare nel sito acconsenti all'uso di Cookie Tecnici neccessari che permettono di offrire la migliore esperienza di navigazione, come descritto nell'informatva sulla privacy.