5° FESTA PROVINCIALE DI LIBERETA’ dello SPI CGIL di PADOVA

festa libereta 2015_a4Per venerdì 16 ottobre  lo SPI CGIL di Padova ha organizzato la 5° Festa provinciale di LIBERETA’ che si terrà presso il ristorante IL BOSCO a Fossona di Cervarese Santa Croce.

LIBERETA’ è la bella rivista dello SPI che con soli 12 euro all’anno di abbonamento offre un panorama di temi sindacali, culturali e politici davvero di qualità e di spessore.

Alle 10.00 è prevista una tavola rotonda sul tema MIGRANTI, LE RAGIONI DI UN ESODO, che vedrà la partecipazione del senatore e demografo Gianpiero Dalla Zuanna, che inquadrerà il fenomeno nella sua cornice sociologica e di don Luca Facco, direttore della Caritas, che racconterà ai più di duecento pensionati provenienti da tutta la provincia, come è organizzata l’accoglienza dei profughi. Sul fenomeno c’è ancora tanta ignoranza, fraintendimenti che vanno sciolti senza buonismi fine a se stessi, ma combattendo le spinte razziste e xenofobe che purtroppo allignano in tutti gli strati sociali. Concluderà i lavori la segretaria generale dello SPI Veneto Rita Turati.

Il problema dei profughi è in questo momento un tema molto sensibile, che tocca corde delicate e che lo SPI vuole affrontare a tutto tondo per provare a sconfiggere pregiudizi e preconcetti.

Quello che sta succedendo sta dentro a un cambiamento epocale che va visto in tutta la sua complessità ma anche per le sue opportunità. Il sindacato è un presidio di democrazia e come tale agisce nella società per produrre e accompagnare cambiamenti. Alla fine della tavola rotonda seguirà il pranzo e la pubblicizzazione della rivista che ha bisogno di aumentare il numero di abbonati per continuare a svolgere il suo ruolo di libera informazione.

Ricevi tutte le notizie

Iscriviti subito alla nostra Newsletter







Dichiaro di aver letto e compreso la vostra Privacy Policy.*