Sabato 26 febbraio in piazza per la pace

Mobilitazione nazionale contro la guerra in Ucraina. Cgil, Cisl, Uil condannano l’aggressione militare russa e chiedono uno stop immediato delle ostilità.

Al rumore delle bombe e all’invasione russa dell’Ucraina, all’angoscia e al dolore dei popoli coinvolti in questa terribile situazione, il movimento sindacale, come ha sempre fatto, risponde con la mobilitazione di piazza.

Sabato 26 febbraio in tutte le città italiane cittadine e cittadini si sono dati appuntamento in piazza per ribadire: «L’Italia ripudia la guerra!»

Riepiloghiamo qui di seguito le principali manifestazioni in Veneto

VENEZIA-MESTRE ore 16.00 Piazzale Donatori di Sangue – Vai alla pagina dell’evento
VICENZA ore 16.30 Piazza Matteotti – Vai alla pagina dell’evento
ROVIGO ore 16.00 Piazza Vittorio Emanuele II
VERONA ore 11.00 Piazza Bra–lato Liston
PADOVA ore 15.30 Piazza Capitaniato
TREVISO ore 16.00 Piazza Santa Maria dei Battuti
BELLUNO ore 11.00 Parco Città di Bologna

Lo Spi Cgil Veneto in piazza per la pace

Mestre Venezia

Treviso

Rovigo

Verona

Ricevi tutte le notizie

Iscriviti subito alla nostra Newsletter







Dichiaro di aver letto e compreso la vostra Privacy Policy.*


Continuando a navigare nel sito acconsenti all'uso di Cookie Tecnici neccessari che permettono di offrire la migliore esperienza di navigazione, come descritto nell'informatva sulla privacy.