Piano di Zona Straordinario 2021: l’appello unitario dei Sindacati pensionati

Il Piano di Zona è uno strumento strategico, previsto dalla legge 328/200, per il governo delle politiche sociali del territorio, un documento che pianifica, con il metodo della partecipazione attiva degli attori sociali locali, gli interventi sociali e socio-assistenziali sulla base dei bisogni rilevati e delle priorità identificate.

Il Piano di Zona è lo strumento di programmazione in ambito locale della rete d’offerta sociale, nel quale sono definiti le modalità di accesso alla rete, gli obiettivi e le priorità di intervento, gli strumenti e le risorse necessarie alla loro realizzazione. Sua finalità è l’attuazione dell’integrazione tra il sociale ed il sociosanitario  in ambito distrettuale, con una visione complessiva che attenga anche alle dimensioni lavorativa, abitativa, educativa, formativa, ecc.)

La Regione Veneto con Delibera n. 1252 del 1 settembre ha approvato Il documento di orientamento per la stesura di un Piano di Zona straordinario 2021. Le Aziende Sanitarie devono riprogrammare gli obiettivi di Piano per rispondere alla pandemia del coronavirus.

Questo il link della delibera: https://bur.regione.Veneto.it/BurvServices/pubblica/DettaglioDgr.aspx?id=427476

Leggi qui le richieste di Spi-Cgil, Fnp-Cisl, Uilp di Verona.

Ricevi tutte le notizie

Iscriviti subito alla nostra Newsletter







Dichiaro di aver letto e compreso la vostra Privacy Policy.*