Alessandro Chiavelli, eletto nuovo segretario generale SPI CGIL di Padova

chiavelliUna persona su cui riponiamo grandissima fiducia, sia per la dedizione e la competenza con cui ha sempre affrontato la sua vita da sindacalista, anche quando era dipendente delle Poste, sia per la passione e l’entusiasmo che lo contraddistinguono”. Rita Turati, segretario generale dello Spi Cgil del Veneto accoglie con soddisfazione la nomina di Alessandro Chiavelli alla guida dello Spi Cgil  di Padova.

Chiavelli, classe 1958, dipendente delle Poste da 38 anni, prima come precario, poi, dal 1980, a tempo indeterminato. Ha ricoperto il ruolo di delegato per l’allora Fip Cgil, responsabile della Filpt Cgil al Centro Meccanizzato Postale di Camin. Nel 1997 è stato eletto in segreteria provinciale della Slc Cgil di Padova con delega postale, nel 2005 è diventato segretario generale della Slc Cgil di Padova.

Nel 2008 ha ricoperto il ruolo di coodinatore regionale Veneto Slc Cgil e nel 2013 è stato nominato coordinatore nazionale dell’area servizi sempre nella Slc Cgil.

Per Alessandro Chiavelli questa è una sfida molto stimolante – continua Turati – Lo Spi è una grande categoria che rappresenta migliaia e migliaia di persone. Il suo dunque sarà un compito alquanto impegnativo. Gli auguriamo di proseguire nell’ottimo lavoro svolto dalla segretaria uscente Rosanna Bettella, che ringraziamo per l’impegno profuso in questi anni durante i quali s’è rivelata un vero e proprio valore aggiunto per lo Spi padovano“.