Negoziazione sociale e territoriale, 16 gennaio giornata seminariale a Verona

A partire dall’esigenza di rilanciare la contrattazione sociale e territoriale abbiamo pensato di realizzare questo primo seminario per avviare un percorso informativo su questi temi. Gli obiettivi specifici della contrattazione sociale per lo Spi sono la difesa del reddito da pensione, la casa, i trasporti e il miglioramento dei servizi sanitari e di assistenza agli anziani. La complessità dei temi da affrontare, le profonde trasformazioni che hanno investito tutti gli assetti istituzionali e la tutela sempre più limitata del welfare e della sanità pongono un’esigenza sempre maggiore di conoscenza e di approfondimento e quindi la formazione è una priorità del gruppo dirigente dello Spi di Verona.

Con questo primo appuntamento vogliamo dare un quadro di riferimento generale su come si articola la spesa sociale dei comuni, quali sono le dinamiche delle entrate fiscali e della spesa generale delle amministrazioni locali anche nell’evoluzione demografica, nel cui ambito si sviluppa la nostra azione politica.

L’appuntamento con la giornata seminariale è fissato per il giorno 16 gennatio a partire dalle ore 9:30 presso l’hotel San Marco (via Longhena 42 a Verona).

Questo il programma di massima:

9.30 – introduce Adriano Filice, segretario generale SPI CGIL Verona

Conducono il seminario Renato Bressan, segretario SPI CGIL Veneto e Gino Ferraresso del dipartimento contrattazione sociale SPI CGIL Veneto.

A seguire il dibattito.

13.00/14.00 – pausa pranzo

16.00 – conclusione lavori