Cittadinanza e democrazia al tempo degli algoritmi

16 aprile a Padova 4.0 (R)Evolution Road

La diffusione dei computer e degli smartphone ha modificato le relazioni sociali e la stessa consapevolezza dell’agire politico. Chi detiene la capacità di analizzare le informazioni oggi ha la chiave dell’economia e dello sviluppo e i giganti high-tech dominano il mercato mondiale.

Per riaffermare: la centralità dell’individuo nel mondo digitale ed esercitare la cittadinanza attiva; la sicurezza dei big data; la tutela dei diritti e della privacy dei titolari di queste informazioni. Per riconoscere i “persuasori sociali”, gli strumenti che abbiamo a disposizione sono conoscenza e consapevolezza.

È con queste premesse che lo Spi del Veneto e lo Spi e la Cgil di Padova si danno appuntamento il 16 aprile a partire dalle ore 15.00 nella sala polivalente del centro Parrocchiale Sant’Antonino (via Bressan, 3 – zona Arcella Padova).

Saranno presenti Cinzia Maiolini, responsabile ufficio di “progetto lavoro 4.0” Cgil nazionale, Aldo Marturano, segretario generale Cgil Padova ed Elena Di Gregorio, segretaria generale Spi Cgil Veneto. L’incontro sarà coordinato da Alessandro Chiavelli, segretario generale dello Spi Cgil di Padova.

L’ingresso è libero ed aperto a tutti.